Congresso «I SUOI BEGLI ANNI» – Sessione milanese

«I SUOI BEGLI ANNI»: VERGA TRA MILANO E CATANIA (1871-1892) è il titolo del Congresso Internazionale di Studi organizzato per il quarantennale della Fondazione Verga.

Nella fase ormai matura della propria attività scientifica e culturale, la Fondazione Verga intende celebrare i suoi quarant’anni con un congresso dedicato a una tematica rilevante come i venti anni trascorsi da Verga a Milano, che segnarono il culmine e poi il lento declino della vita artistica dello scrittore. Si tratta di un periodo lungo e intenso, che è stato oggetto di approfonditi studi su singoli aspetti o su elementi episodici della produzione verghiana, ma che attende ancora un’adeguata storicizzazione critica.

Nel periodo tra il 1871 e il 1892 Verga alternava lunghi soggiorni a Milano con rientri periodici a Catania, passando dall’intensa vita sociale e artistica della capitale culturale ai tranquilli periodi di vita domestica nella città natale. In Sicilia lo scrittore rielaborava istanze poetico-estetiche assorbite nei circoli intellettuali meneghini, dove frequentava musicisti, poeti, drammaturghi, pittori. Tali contatti ispirarono la creatività del narratore e del drammaturgo con propaggini significative fino al primo decennio del Novecento.

Il Congresso, superando i limiti della memorialistica e della critica monografica, mira a impostare una ricerca organica sul Verga milanese, impostata su rigorose basi critiche, filologiche, semiotiche, storiche e tecnico-artistiche, atte a far luce su un aspetto essenziale e praticamente inesplorato nel suo complesso dell’esperienza artistica del grande scrittore verista.

Milano 28-29-30 Novembre 2018

Verga e Milano tra Letteratura, Critica e Arti Visive

28 novembre 2018
ore 9,30 – Università di Milano
Saluti delle autorità
«VERGA E MILANO: IL CONTESTO STORICO-CULTURALE E SOCIO-ECONOMICO»
GABRIELLA ALFIERI (Univ. di Catania): I suoi «begli anni»
GIOVANNA ROSA (Univ. Statale di Milano): Milano: «la febbre del fare» e le »seduzioni» della «vita gaia e operosa»
ORNELLA SELVAFOLTA (Politecnico di Milano): I luoghi milanesi di Verga
ROSSANA MELIS (Univ. di Firenze): Verga, il giornalismo letterario milanese e gli amici del “Biffi”
ANTONELLO NEGRI (Univ. Statale di Milano): La temperie artistica nella Milano ‘verghiana’

ore 15,30 – Università di Milano
«IL CONTESTO CRITICO-LETTERARIO E EDITORIALE»
ROMANO LUPERINI (Univ. di Siena): Milano e l’impatto della modernità
CARLA RICCARDI (Univ. di Pavia): Verga e Carlo Porta
ROSARIO CASTELLI (Univ. di Catania): Le suggestioni della lettura: l’ipotesi di un canone di autori realisti nel carteggio con Capuana del decennio verista
FELICE RAPPAZZO (Univ. di Catania): Verga e la critica militante
ISOTTA PIAZZA (Univ. di Parma): Verga e l’editoria milanese

29 novembre 2018
ore 9,30 – Università di Milano
«IL CANTIERE LETTERARIO DI VERGA A MILANO»
RICCARDO CASTELLANA (Univ. di Siena): Verga e la struttura del libro di novelle
GIUSEPPE LO CASTRO (Univ. della Calabria): Il debutto del novelliere: da «Nedda» a «Primavera» e «Padron ’Ntoni»
SILVIA MORGANA (Univ. Statale di Milano): Le novelle milanesi: «Per le vie»
ANDREA MANGANARO (Univ. di Catania): Don Candeloro e c.
ANTONINO ANTONAZZO (Univ. di Messina): Milano negli scritti d’occasione

ore 14,30 – Università di Milano
«LE PARENTESI EUROPEE: 1882-1891»
JEAN LOUIS HAQUETTE (Univ. di Reims): Giovanni Verga e la cultura parigina della “fin de siècle”
FRANCESCO DE CRISTOFARO (Univ. di Napoli Federico II): Imperfezioni dell’imperfetto. Verga, Flaubert e la «mente trasparente»
GIANCARLO ALFANO (Univ. di Napoli Federico II): La logica della terra: Verga lettore di Zola?
ANNA TYLUSINSKA-KOWALSKA (Univ. di Varsavia): Il viaggio di Verga in Polonia e in Slovacchia

«“QUASI TUTTI I VERI SCRITTORI ITALIANI” NELLA MILANO DI VERGA»
LUCA GALLARINI (Univ. Statale di Milano): Verga e la Scapigliatura
SERGIO CRISTALDI (Univ. di Catania): Fogazzaro nella Milano di Verga
GIUSEPPE CANZONERI (Univ. di Catania): Enrico Onufrio e il realismo a Milano

30 novembre 2018
ore 9,30 – Biblioteca Sormani
«SCRITTURA MELODRAMMATICA E TEATRALE»
FRANCESCO SPERA (Univ. Statale di Milano): La raccolta teatrale Treves
PIETRO TRIFONE (Univ. di Tor Vergata – Roma): Il linguaggio teatrale di Verga
ILARIA BONOMI, EDOARDO BURONI (Univ. Statale di Milano): Uno sguardo linguistico sull’opera verista
STEFANO TELVE (Univ. della Tuscia): Tecniche elaborative dei libretti nel melodramma verghiano

ore 15,30 – Biblioteca Sormani
«PITTURA E FOTOGRAFIA TRA CATANIA E MILANO»
MARIO TROPEA (Univ. di Catania): Verga e l’editoria illustrata: le «Rusticane» tra Casanova e Montalti
DORA MARCHESE (Univ. di Catania): Spunti pittorici nella rappresentazione ambientale verghiana
ELISABETTA MANTEGNA (Univ. di Catania): Le «meravigliose esatte dipinture» dei costumi contadineschi: «La Terre» nella scrittura verghiana
CLAUDIA GUASTELLA (Univ. di Catania): Paesaggi comaschi nella fotografia verghiana
GIUSEPPE SORBELLO (Univ. di Catania): Iconografie veriste

Biblioteca Sormani
Mostra fotografica su Milano nei “Begli anni”