Edizione Nazionale

La nuova serie dell’“Edizione Nazionale delle Opere di Giovanni Verga” promossa dalla Fondazione Verga di Catania con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e con alcuni Enti locali si è avviata con l’edizione dei Malavoglia presso la casa editrice Interlinea specializzata in letteratura e alta cultura, in collaborazione con alcune delle maggiori università italiane.

Le opere, che il Comitato per l’Edizione Nazionale ha affidato a studiosi autorevoli e giovani ricercatori, escono con una veste editoriale di prestigio che adotta carte di qualità ed è caratterizzata, per la distribuzione nazionale, da una fascetta editoriale che riproduce, per ogni opera, una lastra fotografica originale dello scrittore siciliano. L’Edizione Nazionale sarà anche disponibile in versione digitale per lettura in e-book e su tablet o smartphone.

L’Edizione Nazionale consegna alla cultura italiana e internazionale un testo definitivo delle opere del grande autore verista con note filologiche che possono servire per nuove letture e interpretazioni, non soltanto per lo studio delle varianti. Le appendici ai volumi rivelano la ricchezza e l’interesse del patrimonio dei manoscritti inediti e degli abbozzi verghiani. Per esempio per I Malavoglia si va dalla prefazione poi rifiutata agli appunti presi sui personaggi, all’elenco dei famosi proverbi inseriti nel testo, fino a una lunga serie di frammenti vari: un mare di carta e inchiostro in cui naviga il vascello di carta di uno dei capolavori della letteratura italiana contemporanea. Nel progetto pluriennale sono previste, in un secondo tempo, altre opere già edite in passato, come Mastro-don Gesualdo.

Inoltre, grazie ai ritrovamenti recenti di carte inedite, si rende necessaria un’edizione completa dell’Epistolario, che si sta programmando in più volumi.

Il Comitato intende perciò consegnare un corpus di grande prestigio, che speriamo possa essere sostenuto da Enti che hanno a cuore la cultura siciliana e italiana oltre che europea.